Articoli di Isaco Mamputu:
19/03/2018
Nokia is back again!

  In un evento tenutosi Domenica 25 febbraio al MWC di Barcellona, Nokia ha presentato la sua linea di terminali per il 2018. Stiamo parlando del Nokia 8 Sirocco, Nokia 7 Plus, Nokia 6 (2018), Nokia 1 e Nokia 8110 4G. C’è da precisare che il Nokia 6 (2018) non è del tutto inedito perché è già stato lanciato a inizio anno nel mercato cinese. Vi lasciamo sotto le specifiche tecniche dei vari terminali: NOKIA 8 SCIROCCO Dimensioni 140,93 x 72,97 x 7,5 mm Display 5.5" QHD pOLED, Gorilla 5, 3D Fotocamere doppia posteriore Grandangolo 12MP (f/1.7)+ 13 MP (f/2.6) dual-tone flash; Fotocamera frontale 5 MP, display flash Memoria interna 128 GB RAM 6 GB LPPDDR 4X Processore Qualcomm Snapdragon 835 Sistema operativo Android Oreo Velocità rete LTE 600 Mbps in download \ 150 Mbps in upload WiFi 802.11 a/b/g/n/ac (MIMO) USB Tipo-C   Connettore audio jack cuffie da 3.5 mm Sensori Sensore per impronte digitali posteriore, ALS/PS, sensore G, bussola E, girobussola, sensore Hall, barometro Altri GPS/AGPS+GLONASS+BDS, NFC, ANT+ Bluetooth® 5.0, ANT+ Batteria integrata 3250 mAh con ricarica Qi Wireless   NOKIA 7 PLUS Dimensioni 158.38 x 75.64 x 9.55 mm Display 6" LCD IPS Full-HD+, Gorilla 3 Fotocamere doppia posteriore 12MP f/1.75 2PD + 13MP f/2.6, con ottica ZEISS e doppio flash; Fotocamera frontale 16MP con ottica ZEISS Memoria interna 64 GB MicroSD fino a 256 GB RAM 4 GB LPPDDR4 Processore Qualcomm® Snapdragon™ 660 Sistema operativo Android Oreo Velocità rete LTE 300 Mbps in download \ 50 Mbps in upload WiFi 802.11 a/b/g/n/ac USB Tipo-C Connettore audio jack cuffie da 3.5 mm Sensori Sensore per impronte digitali posteriore, sensore di illuminazione ambientale, sensore di prossimità, accelerometro, bussola digitale, giroscopio, sensore di Hall Altri GPS/AGPS+GLONASS+BDS, NFC Bluetooth 5.0 Batteria integrata 3800 mAh   NOKIA 6 (2018) Dimensioni 148.8 x 75.8 x 8.6 mm Display 5.5" LCD IPS, Full-HD, Gorilla 3 Fotocamere doppia posteriore 16MP, f/2, doppio flash; Fotocamera frontale 8MP, f/2 Memoria interna 32 GB MicroSD fino a 128 GB RAM 3 GB LPPDDR4 Processore Qualcomm® Snapdragon™ 630 Sistema operativo Android Oreo Velocità rete LTE 150 Mbps in download \ 50 Mbps in upload WiFi 802.11 a/b/g/n USB Tipo-C Connettore audio jack cuffie da 3.5 mm Sensori Sensore per impronte digitali posteriore, sensore di illuminazione ambientale, sensore di prossimità, accelerometro, bussola digitale, giroscopio, sensore di Hall Altri GPS/AGPS+GLONASS+BDS+FM/RDS, NFC Bluetooth 5.0 Batteria integrata 3000 mAh   NOKIA 1        Dimensioni 133.6 x 67.78 x 9.5 mm        Display 4.5” FWVGA touchscreen a 5 dita        Fotocamere principale 5MP flash; Fotocamera frontale  2MP        Memoria interna 8 GB        MicroSD fino a 128 GB        RAM 1 GB LPPDDR3        Processore MT6737M Quad Core da 1.1GHz        Sistema operativo Android Oreo 8.1 (Go Edition)        Velocità rete LTE Cat. 4        WiFi 802.11 b/g/n        USB MicroUSB        Connettore audio jack cuffie da 3.5 mm        Radio FM        Sensori sensore di prossimità, luminosità ambientale, accelerometro        Altri GPS/AGPS        Bluetooth 4.2        Batteria sostituibile 2150 mAh NOKIA 8110 4G        Dimensioni 133.45 x 49.3 x 14.9 mm        Display schermo curvo da 2.45”        Fotocamere principale posteriore 2MP flash LED        Memoria interna 4 GB        RAM 512 MB        Processore Qualcomm Snapdragon 205        Sistema operativo Smart Future con KaiOS        Velocità rete LTE Cat. 4        WLAN IEEE 802.11 b/g/n        USB MicroUSB        Connettore audio jack cuffie da 3.5 mm        Radio FM        Altri GPS/AGPS        Bluetooth 4.1        Batteria sostituibile 1500 mAh  

08/03/2018
Samsung Galaxy S9 e S9+

Nella serata di domenica 24 febbraio Samsung ha presentato al mondo i suoi smartphone di punta del 2018, ovvero i Galaxy S9 e S9+. DESIGN   Quest’ultimi esteticamente riprendono quanto di buono fatto con i loro predecessori, tranne che per il sensore di impronta digitale che si posiziona sempre nella parte posteriore, ma questa volta sotto la fotocamera, al centro, e non da parte: decisamente più comodo. Il più piccolo dei due, cioè Galaxy S9, è dotato di un display da 5.8 pollici, mentre S9+ ne monta uno da 6.2 pollici. Entrambi sono 18,5:9 Super Amoled.   HARDWARE Il processore montato è un Exynos 9810 (in versione Europea) accompagnato da una GPU Mali-G72MP18. Negli USA invece, al posto dell’ Exynos 9810, ci sarà il Qualcomm Snapdragon 845. Il nuovo modem è 4.5 G+ e permette di raggiungere gli 1.2 Gpbs in download e 200 Mbps in upload. Ovviamente il tutto è seguito da Bluetooth 5.0, GPS e WiFi a/b/g/n/ac Dual Band. Le memorie all’interno sono da 4/6 GB di RAM, 64/128/256 GB di memoria interna espandibile fino ai 400 GB tramite micro sd. La seconda grande novità riguarda l’audio: sono presenti due altoparlanti con effetto Surround Dolby Atmos, il primo posizionato in basso e il secondo costituito dalla capsula auricolare. Batterie da 3000 mAh su S9, mentre sul fratello più grande (S9+) si hanno 3500 mAh, stessi valori presenti sui predecessori. La certificazione IP68 non manca sui flagship della casa tecnologica sud-coreana.   SOFTWARE I due flagship montano la Samsung Experience 9.0 con Android Oreo 8.0. Un’altra piccola novità sono le AR Emoji: il machine-learning analizza un’immagine in 2D dell’utente e studia il viso dell’utente per creare un modello 3D che riflette e imita le espressioni.   CAMERA Galaxy S9 ha una singola fotocamera posteriore da 12 MP con apertura da f/1.4 a 2.5, mentre S9+ ha ben due camere da 12 MP sempre con apertura da f/1.4 a 2.5. Questa è una delle innovazioni principali di questo smartphone, perché queste camere permettono di scattare ottime foto anche in situazioni di scarsa luminosità.  Aggiunta anche la possibilità di registrare video in super slow motion a 960 fps. PREZZI Disponibili nelle colorazioni Midnight Black, Coral Blue e nella nuova tonalità Lilac Purple, i Galaxy S9 e S9+ saranno disponibili rispettivamente a 899€ e 999€.  

29/09/2017
Streaming legale in Italia: sì, ma dove?

Un tempo per vedere film e serie tv si dovevano aspettare settimane, mesi e a volte anni. Quante volte vi è capitato di perdere un episodio chiave di una serie tv e poi perderne l’interesse perché non ne capite più lo sviluppo? Per fortuna ora è possibile poterle guardare dove, come e, soprattutto, quando ne abbiamo il bisogno grazie alle piattaforme di streaming legali che possiamo utilizzare nel nostro paese. Di seguito vi elencherò e spiegherò le più famose piattaforme di streaming legali in Italia. NETFLIX È il più blasonato sito di questa categoria a livello internazionale. Servizio completo: si spazia tra serie tv, film, cartoni animati per bambini, anime, comedy show e documentari. Offre un parco titoli molto ampio soprattutto riguardante le serie tv, infatti quelle prodotte dalla stessa azienda sono di ottima qualità e hanno reso ancora più famosa questa piattaforma. Il servizio è usufruibile da Smart Tv, tablet, smartphone e pc. Costo: si parte da un piano “base” con una sessione di streaming alla volta e definizione standard a 7,99 euro al mese, un piano “Standard” con due sessione di streaming contemporanee e visione in HD a 9,99 euro al mese, un piano “Premium” fino a 4 sessioni e visione in 4K a 11,90 euro al mese. Il primo mese di abbonamento è gratuito. AMAZON PRIME VIDEO È l’ultimo sbarcato sulla penisola italica, pochi contenuti rispetto ai suoi concorrenti, ma comunque sono di ottima qualità: anch’esso spazia da serie tv, film, cartoni animati per bambini, anime e documentari. Produce serie originali che lo rendono appetibile dai molti, come “Mozart in the Jungle” o “The Grand Tour”. Il servizio è usufruibile da Smart Tv, tablet, smartphone e pc. Costo: visto che è un prodotto del grande sito online Amazon, è compreso nell’abbonamento di Amazon Prime dal prezzo di 20 euro all’anno. Visione fino al 4k con 3 sessioni massime contemporanee. Il primo mese di abbonamento è gratuito. RAIPLAY Sito on demand del servizio pubblico televisivo RAI e offre la possibilità di guardare alcuni film e serie tv trasmessi sui suoi canali televisivi. La caratteristica migliore, assieme alla fruizione di contenuti già trasmessi in tv, è quella di vederli anche in diretta, come se li si stesse vedendo alla tv.  Il servizio è usufruibile da Smart Tv, tablet, smartphone e pc. Costo: gratuito. MEDIASET ON DEMAND È il cugino della concorrente RAIPLAY, ma di casa Mediaset. Offre il medesimo servizio.  Il servizio è usufruibile da Smart Tv, tablet, smartphone e pc. Costo: gratuito. VVVVID Nato da un progetto italiano nel 2014 e visibile solo nel nostro paese, questa piattaforma è di fatto una comoda TV online che permette la fruizione di tutti i contenuti.  VVVVID offre un parco titoli di anime sempre aggiornato e se siete fan del genere vi troverete “a casa vostra”. A volte alcuni anime vengono resi disponibili su questa piattaforma prima di quelle concorrenti presenti sul suolo italiano. Per quanto riguarda le serie tv e i film invece il numero di contenuti offerti è sensibilmente minore. Il servizio è usufruibile tramite app da tablet, smartphone oppure in versione desktop da pc. Costo: gratuito, tranne per la visione di 2 o 3 pubblicità da 30 secondi ciascuno prima della visione di qualsiasi contenuto. Infatti la piattaforma si mantiene grazie alle pubblicità guardate dagli utenti. CRUNCHYROLL È una piattaforma ideale chi è interessato a guardare anime giapponesi. Offre anche serie tv e film di origine asiatica, ma in quantità minore rispetto ai primi nominati. Il parco titoli è sempre aggiornato con episodi che vengono sottotitolati in italiano e messi a disposizione il giorno dopo la messa in onda nel paese d’origine. Il servizio è usufruibile da Smart Tv, tablet, smartphone e pc. Costo: il piano gratuito prevede la fruizione limitata dei contenuti e la definizione standard con l’inserimento di pubblicità durante la visione; il piano “Premium” prevede la definizione fino al Full HD e l’accesso totale ai contenuti, al costo di 4,99 euro/mese; il piano “Premium+” prevede la definizione fino al Full HD, accesso totale ai contenuti e sconti e ingressi VIP agli eventi di Crunchyroll.

13/09/2017
iPhone X

  Ieri sera, presso lo Steve Jobs Theater, Apple ha annunciato a iPhone X (da leggere “ten”, cioè dieci), il telefono del decennio della nota compagnia della mela. DESIGN   Si tratta del primo dispositivo mobile della Apple ad abbracciare il design borderless, una caratteristica che ha inciso molto sulle novità introdotte. Realizzato in vetro sia sul fronte che sul retro e ha una cornice in acciaio. Eliminando quasi totalmente le cornici, questo smartphone risulta decisamente più compatto, nonostante abbia uno schermo con una diagonale maggiore rispetto a quella di un iPhone 7 Plus: infatti iPhone X monta un display da 5.8 pollici, OLED, per dei colori più vividi, brillanti e che ottimizza i consumi. FACE ID E SIRI       Su iPhone X scompaiono il tasto Home e anche il Touch ID. Ora per sbloccare il telefono cosa si deve fare? La soluzione pensata da Apple è il Face ID: basterà guardare lo smartphone per fa si che il telefono ci riconosca e si sblocchi. Funzionerà anche con gli occhiali e al buio. Grazie al nuovo processore A11 Bionic e ai sensori integrati nella “piega” all’interno della cornice superiore, Face ID imparerà a conoscerci nel tempo e sarà anche in grado di farlo anche con o senza barba, con i capelli lunghi o corti, e anche nell’eventualità in cui si indossi un cappello. Apple ha messo l’accento sulla privacy: nessun volto andrà in rete, poiché tutti i dati risiedono su un chip criptato, come già lo erano le impronte del Touch ID. Face ID si potrà usare anche per i pagamenti con Apple Pay.Per attivare Siri, invece, si potrà premete il tasto laterale. FOTOCAMERA Fotocamera superiore ai suoi predecessori, con tanto di doppia stabilizzazione ottica sulle due lenti posteriori, in modo da scattare sempre foto che non risultino mosse. Miglioramenti anche per la fotocamera anteriore, che grazie al Face ID consente di acquisire selfie con un’ottima profondità di campo. ANIMOJI   Su iPhone X arrivano le “Animoji”, che sono delle emoji animate in base alle espressioni del proprio volto. In concreto, possiamo far assumere espressioni e anche dare voce alle nostre emoticons.   RICARICA WIRELESS     Ultima, ma non meno importante, menzione all’introduzione della ricarica wireless: a tal proposito Apple venderà un apposito caricatore, chiamato Air Power, per alimentare contemporaneamente iPhone X (o iPhone 8), Apple Watch e Air Pods.   PREZZI E DISPONIBILITA’ In Italia si parte con la versione da 64 GB a 1189 euro, che diventano 1359 per la top da 256 GB.Arriverà in due colorazioni: nero e argento.IPhone X sarà disponibile al preordine dal 27 ottobre, mentre nei negozi dal 3 novembre.Pagare uno smartphone più di 1000 ne vale la pena? Per i dettagli sulle specifiche tecniche, guardate la foto sottostante.